0

Comunicato interno del MSS del 20 maggio

Coronavirus: Preparare ora la ripresa delle attività scout regolari a partire dall’8 giugno e concludere positivamente #Homescouting

Cari scout
Sembra che il periodo senza attività scout analogiche avrà presto un fine! Siamo ottimisti che con la prossima fase di allentamento delle misure per proteggerci dal Coronavirus della confederazione a partire dall’8giugno saranno di nuovo possibili le normali attività scout (come per esempio le attività del sabato pomeriggio senza pernottamento). Ora si tratta di prepararci di conseguenza per fare in modo che presto possano di nuovo aver luogo delle attività forti, indimenticabili ed educative. Siamo convinti che le attività scout analogiche siano importanti e offrano un valore aggiunto. Vi supportiamo volentieri
nei prossimi passi. È già sin d’ora chiaro che il Coronavirus influenzerà ancora le attività scout. Vogliamo perciò mostrarvi a cosa dovete prestare attenzione nella pianificazione e nello svolgimento delle attività:

  • Organizzate se possibile attività in piccoli gruppi (per esempio sestena o pattuglia). Non si fanno riunioni con diversi gruppi assieme.
  • Quando possibile le attività hanno luogo all’esterno.
  • Pianifica e svolgi attività che funzionano senza contatto corporeo, in particolare non tra bambini ed animatori.
  • Lavare le mani con il sapone dovrebbe sempre essere possibile. Pianifica tempo per una pulilzia del materiale utilizzato durante l’attività.
  • È importante una buona comunicazione:
    • Discuti in sezione e con il team di animatori come potete tenere conto della situazione particolare. Nel far questo lasciatevi consigliare anche dal/dalla vostro/a coach e da altre persone di  riferimento.
    • Il MSS vi metterà a disposizione una lista di controllo per la comunicazione con i genitori nelle sue prossime comunicazioni a pentecoste. Preparatevi quindi ad informare i genitori dopo pentecoste su come si continuerà nella vostra sezione.

Se considererete le indicazioni riportate sopra nella vostra pianificazione a nostro modo di vedere sarete ben equipaggiati. A pentecoste vi metteremo a disposizione il concetto di protezione di dettaglio per le attività scout senza pernottamento. In questo modo potremo inserire nel concetto i nuovi sviluppi e le indicazioni del consiglio federale del 27 maggio. Questi potrebbero per esempio richiedere un rimpicciolimento della grandezza dei gruppi.

Continua a valere: Servire
Le attività sportive senza contatto corporeo e in gruppi di al massimo 5 persone sono già di nuovo possibili dall’11 maggio 2020 con grandi limiti. La direzione dell’associazione in accordo con l’Ufficio federale dello sport UFSPO ha esaminato questa attività per gli scout ed ha elaborato un concetto di protezione. Questo è stato discusso anche con gli animatori cantonali alla conferenza federale del 10 maggio. Lo scambio ha mostrato che per la ripresa dell’attività scout sono rilevanti in particolare le grandi richieste alla pianificazione ed alla comunicazione così come i limiti nella grandezza massima dei gruppi. Per questo ha senso aspettare con la ripresa delle attività scout ancora fino all’8 giugno. Così può venir assicurato che rimanga abbastanza tempo per la preparazione delle attività.

È però in singoli casi possibile già sin d’ora lo svolgimento di attività che rispettino il concetto di protezione; per esempio nel caso di incontri di pianificazione urgenti nel team di animatori (sopralluogo) oppure nel caso di attività pio adattate fortemente alle condizioni attuali. La maggior parte di animatori cantonali e anche la direzione dell’associazione vi consiglia però di utilizzare con molta parsimonia questa possibilità e solo in casi eccezionali.

Com’è la situazione dei campi estivi?
La seduta del consiglio federale del 27 maggio porterà si spera chiarezza per quanto riguarda i campi estivi. Siamo coscienti che l’aspettare una decisione è per voi una prova di pazienza. Restiamo fiduciosi che il campo estivo sarà possibile (adottando i concetti di sicurezza). Per fare in modo che la situazione di partenza possa venir chiarita velocemente dopo il 27 maggio il Movimento Scout Svizzero osserva in modo molto preciso lo sviluppo. Appena le condizioni quadro verranno comunicate dalla confederazione redigeremo e renderemo disponibile alle sezioni un concetto di protezione per lo svolgimento dei campi. Questo è pianificato entro al più tardi l’8 giugno. Vi terremo al corrente a questo riguardo.

Dall’ #Homescouting all’analogico
Grazie al vostro impegno lo scoutismo ha comunque avuto luogo anche nelle scorse settimane. Nell’ #Homescouting avete mostrato una creatività fantastica e avete vissuto ancora una volta i valori dello scoutismo. Sia offrendo attività variate che sostenendo con le vostre azioni la società. Grazie di cuore per tutto ciò! Ora si tratta di trasferire l’ #Homescouting in scoutismo analogico. Forse i prossimi fine settimana, incluso pentecoste, offrono un’occasione ideale. Con piacere vi rimandiamo ancora una volta alle risorse per l’ Homescouting:

  • www.pfadi.swiss/homescouting: Raccolta di idee per Homescouting ed una cartina con tutte le sezioni che offrono Homescouting o organizzano azioni di aiuto. Annunciatevi presso webteam@pbs.ch, se la vostra sezione non appare ancora sulla cartina.
  • scoutcorona.forumbee.com: Piattaforma interna con idee e la possibilità di porre domande e di trovare risposte sulle ripercussioni del Coronavirus sulle attività scout, sui corsi di formazione e sui campi. Per lo scambio riguardo alla ripresa dell’attività scout vi abbiamo ora preparato un nuovo settore "Aktivität & Schutzkonzept | concept de protection".

Noi scout vogliamo affrontare con fiducia le difficoltà. Siamo coscienti che l’insicurezza attuale rappresenta una sfida. In caso di domande urgenti siamo ancora a vostra disposizione all’indirizzo email corona@pbs.ch.

Reply Oldest first
  • Oldest first
  • Newest first
  • Active threads
  • Popular
Like Follow
  • 9 days agoLast active
  • 5Views
  • 1 Following

Sprache | Langue | Lingua

Alle sollen ihre Beiträge ihrer bevorzugten Landessprache verfassen können. Inputs der Bundesebene werden dreisprachig gegeben. Um schnell zu sein, verwenden wir teilweise maschinelle Überseztungen.

Chaque personne doit pouvoir rédiger ses contributions dans sa langue nationale privilégiée. Les inputs du niveau fédéral seront donnés en trois langues. Afin d'être rapide, nous utilisons en partie des traductions automatiques.

Tutti devono poter redigere il proprio contenuto nella loro lingua ufficiale Svizzera preferita. Gli inputs del livello federale saranno pubblicati nelle tre lingue. Per essere veloci, utilizziamo in parte le traduzioni automatiche.

Wording